CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

gli interventi

Carabinieri in azione sul territorio del Cagliaritano, Sulcis e Medio Campidano

Furto, guida in stato di ebbrezza, mancato rispetto delle norme anti-contagio
due militari (foto carabinieri)
Due militari (foto carabinieri)

Numerose le operazioni portate a termine dai carabinieri in diverse località nelle ultime ore.

USSANA - Nella notte a Ussana i militari di Monastir hanno denunciato in stato di libertà un 33enne, operaio del posto, per guida in stato di ebbrezza. Fermato in via Roma alla guida di un'auto appartenente alla madre, è risultato positivo agli esami etilometrici. La patente gli è stata ritirata, la macchina temporaneamente affidata a un'altra persona idonea indicata dallo stesso trasgressore.

PULA - Un arresto è scattato nelle prime ore di oggi a Pula: i carabinieri hanno eseguito nei confronti di un 20enne un'ordinanza di esecuzione per l'espiazione della pena detentiva (un anno e 15 giorni) per lesioni personali e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I reati sono stati commessi quando non era ancora maggiorenne.

Un posto di controllo (foto carabinieri)
Un posto di controllo (foto carabinieri)

CARBONIA - I militari del Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 38enne. Tre giorni fa era stato coinvolto in un incidente stradale in cui si erano registrati dei feriti. Effettuati gli accertamenti tossicologici, l'uomo era risultato positivo per assunzione di sostanze stupefacenti. La patente di guida è stata ritirata e l'auto sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca.

SARDARA - I carabinieri di Villacidro, dopo essere stati informati del fatto che in un esercizio pubblico di Sardara venissero disattese elementari norme relative al contenimento della diffusione della pandemia da coronavirus, nella notte hanno proceduto alla contestazione di alcune violazioni di legge ai titolari. Intorno all'una hanno accertato la presenza di un assembramento di persone e il sistematico mancato uso delle mascherine.

(foto carabinieri)
(foto carabinieri)

DOLIANOVA - Ieri pomeriggio i carabinieri di Dolianova hanno denunciato una 40enne per furto aggravato. La donna, incensurata, era stata fermata dai militari mentre scappava dopo aver commesso un furto con destrezza ai danni di una commessa. Il portafoglio rubato, con l’intero contenuto, è stato restituito alla proprietaria.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}