CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la sentenza

Detenzione di armi: Siurgus Donigala, condannati padre e due figli

In casa avevano cinque pistole, un fucile e delle cartucce
il materiale posto sotto sequestro (foto carabinieri)
Il materiale posto sotto sequestro (foto carabinieri)

Erano stati arrestati a marzo dello scorso anno a Siurgus Donigala, accusati di detenzione di armi.

L'allevatore Rino Mascia, con i figli Francesco e Graziano, sono stati condannati dal Tribunale di Cagliari al termine di una breve camera di consiglio.

Al primo i giudici hanno inflitto 9 anni e 10 mesi di reclusione, mentre i figli sono stati condannati a 3 e 4 anni di carcere.

Nel blitz dei carabinieri a casa dell'allevatore erano state recuperate cinque pistole, un fucile e delle cartucce. Difesi dagli avvocati Patrizio Rovelli, Maria Grazia Monni e Ignazio Ballai, i tre sono comparsi davanti al collegio della prima sezione penale presieduto dalla giudice Tiziana Marogna che ha accolto le richieste del pm Andrea Massidda.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}