CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

per la comunità

A Dolianova ci sono le volontarie del cucito, realizzano mascherine

L'iniziativa nasce da un'idea di Lella Scioni
una volontaria al lavoro (foto concessa)
Una volontaria al lavoro (foto concessa)

Stanno mettendo la loro abilità nel cucito a disposizione della comunità. Undici volontarie di Dolianova da giorni sono impegnate nella realizzazione delle mascherine, unite in una catena solidale e virtuosa. Loro sono Lella Scioni, Patrizia Lallai, Pasqualina Origa, Lucia Scioni, Santina Scioni, Antonella Scioni, Tonina Usai, Adriana Farris, Rita Zuddas, Selena Pintus e Daniela Dessì.

"Il prezioso lavoro delle loro mani è molto importante per la sicurezza di tutti - dice il sindaco Ivan Piras -, i nuovi dispositivi di protezione saranno distribuiti a tutti i cittadini".

L'iniziativa nasce da un'idea di Lella Scioni, che sta coordinando le volontarie in collaborazione con l'associazione culturale Memoriae Dolia Episcopatum. Il Comune di Dolianova è intervenuto finanziariamente per sostenere il progetto. La solidarietà è di casa nel Parteolla. Un imprenditore di Soleminis ha donato alla Polizia locale dell'Unione dei Comuni del Parteolla e del Basso Campidano 25 tute di protezione chimica-biologica.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...