CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

l'annuncio

Virus, allarme a Sarroch: casi sospetti, hotel in quarantena

Il sindaco Mattana: "Stiamo seguendo gli sviluppi della situazione"

Anche Sarroch alle prese con l'allarme Coronavirus.

Due i casi sospetti, ma la guardia resta alta.

A fare il punto della situazione è il sindaco Salvatore Mattana, in una nota, dove si legge: "Vorrei informarvi che nella giornata di ieri 18 marzo 2020 è stato richiesto l’intervento del personale medico del servizio 118 in quanto due persone domiciliate presso una struttura alberghiera locale hanno manifestato sintomi di infezione alle vie respiratorie ed il personale medico del 118, dopo averli visitati, ha segnalato i casi all’Unità di Crisi presso l’ATS di Cagliari chiedendone l’intervento per l’effettuazione degli accertamenti del caso".

"Poiché - prosegue il primo cittadino - non è stato possibile nella giornata di ieri avere indicazioni in ordine all’intervento dell’Unità di Crisi è stato disposto un presidio presso la struttura alberghiera da parte della Tenenza della Guardia di Finanza di Sarroch, della Polizia Locale e della Compagnia Barracellare di Sarroch e, comunque, alle persone alloggiate nell’albergo è stato assicurato un servizio di fornitura di pasti caldi ed altri generi di necessità".

Massima attenzione anche allo stabilimento Sarlux. Prosegue infatti Mattana: "Considerato, peraltro, che le persone che hanno manifestato tali sintomi sono lavoratori dipendenti di imprese di manutenzione che operano presso lo stabilimento Sarlux nel polo industriale di Sarroch, dove sono in corso i lavori per una fermata straordinaria degli impianti nella quale sono impegnati migliaia di lavoratori, oltre alle altre maestranze e, ravvisata una situazione di potenziale pericolo dal punto di vista sanitario per la salute pubblica, è in fase di adozione una apposita ordinanza nei confronti degli occupanti dell’hotel affinché vengano sottoposti alla misura cautelativa dell’isolamento sino all’effettuazione dei tamponi ed al conseguimento dell’esito degli stessi, a tutela della salute dei cittadini e dei lavoratori dell’area industriale".

"Stiamo seguendo costantemente - chiude il sindaco - gli sviluppi della situazione e vi terremo aggiornati in ordine ad ulteriori novità ed, intanto, vi raccomandiamo di seguire scrupolosamente le prescrizioni restando a casa ed evitando gli spostamenti se non assolutamente necessari".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...