CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il blitz

Otto chili di droga in casa, tre arresti ad Assemini

L'intervento della Guardia di finanza per un traffico di stupefacenti
il carcere di uta (archivio l unione sarda)
Il carcere di Uta (Archivio L'Unione Sarda)

Secondo le accuse gestivano un grosso traffico di droga, soprattutto di marijuana, ad Assemini: Massimo Littera, 43 anni, Fabrizio Caddeo (36) e Michael Concu (31) sono stati arrestati dai finanzieri che al termine di una grossa operazione antidroga hanno sequestrato otto chili e mezzo tra marijuana, cocaina ed eroina.

Gli investigatori delle Fiamme Gialle di Cagliari seguivano i movimenti dei tre. Caddeo e Concu a bordo di una Smart raggiungevano spesso l'abitazione di Littera (che era ai domiciliari per precedenti specifici). Insospettiti dai pacchi e dalle borse usate per trasportare qualcosa, i finanzieri hanno fermato i tre perquisendo le loro case.

Nell'appartamento utilizzato da Littera, sono stati trovati 217 grammi di marijuana, e alcune dosi di cocaina ed eroina. Altre bustine sono state sequestrate a Caddeo. Il grosso è stato recuperato nella casa di Concu: otto chili e duecento grammi di marijuana, oltre ad alcuni bilancini di precisione.

Al termine dell'operazione i tre (difesi dall'avvocata Herika Dessì) sono stati arrestati su disposizione del pm Enrico Lussu.

Dopo l'interrogatorio di garanzia, il giudice ha applicato la misura cautelare in carcere per Littera, i domiciliari per Concu e l'obbligo di firma per Caddeo.

Matteo Vercelli

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}