CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

dramma a pasquetta

Naufragio a Villaputzu, il diportista in mare nonostante l'allerta meteo

Sarà rimpatriata la salma del turista francese morto annegato a Porto Corallo. Era partito per raggiungere la Grecia

La salma del diportista annegato ieri nelle acque di Porto Corallo tornerà presto i Francia.

Il magistrato ne ha già disposto la consegna alla famiglia.

Il consolato, invece, ha avviato le pratiche necessarie per il rimpatrio.

La salma di Jean-Yves Hublau si trova al momento nel cimitero di Villaputzu, dove è stata trasferita subito dopo il recupero in mare.

La moglie dello sfortunato diportista è invece ancora ricoverata all'Ospedale Santissima Trinità di Cagliari.

I sanitari non hanno ancora sciolto la prognosi, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Come è stato ricostruito, la coppia era partita con la propria imbarcazione a vela ieri mattina da Santa Maria Navarrese. Era diretta in Grecia, nonostante l'allerta meteo che annunciava mare forza 10.

All'altezza di Porto Corallo, però, dopo aver percorso 35 miglia, la barca è stata investita dalle onde e Hublau ha provato a raggiungere il molo per trovare riparo.

Ma è caduto in acqua, annegando.

La moglie e il suo cane, invece, sono stati invece soccorsi e portati in salvo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...