CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il dolore

Sinnai, un paese in lutto. È morto il sindaco Matteo Aledda FOTO

Il primo cittadino lottava contro una malattia da poco più di un anno
il sindaco di sinnai matteo aledda (foto raffaele serreli)
Il sindaco di Sinnai, Matteo Aledda (foto Raffaele Serreli)

Lutto a Sinnai per la morte del sindaco Matteo Aledda, avvenuta nella sua abitazione.

Il primo cittadino gentiluomo, 68 anni da compiere fra un mese, è morto dopo una malattia che si trascinava da poco più di un anno.

La notizia si è diffusa all'alba suscitando grandissima commozione.

Matteo Aledda era sindaco dal 19 giugno del 2016: amico di tutti, ben voluto da tutti, non è mai mancato agli appuntamenti al Comune e con la sua gente sino a pochi giorni fa: giovedì non ha partecipato ai lavori del Consiglio comunale, non ne aveva più la forza. Stanotte la morte.

Fra le sue ultime uscite pubbliche, la cerimonia in onore dei Caduti del sei novembre scorso. Qualche giorno dopo ha voluto anche essere presente al trasferimento di un giovane sacerdote di Sinnai da Villanovatulo a Samatzai.

Trovava una forza straordinaria per andare avanti, realizzando anche i suoi primi progetti e avviandone altri per il rilancio di una agricoltura moderna attraverso la sistemazione di alcune strade di campagna, per l'approvazione del nuovo piano urbanistico per Sinnai e le frazioni, per i giovani per i quali ha sempre sognato un avvenire con maggiori certezze, per la cultura, per il turismo.

Matteo Aledda, architetto, laureato a Firenze, sposato, padre di famiglia, era questo: un uomo legato al suo paese (prima di fare il sindaco, è stato anche assessore all'Urbanistica), alla sua gente. Un uomo che credeva soprattutto nel futuro, a dispetto dei mille problemi di oggi.

Vicinanza alla famiglia è stata espressa anche dalla giunta regionale. "A nome del presidente Francesco Pigliaru, della Giunta regionale e mio personale, esprimo il più profondo cordoglio per la scomparsa del sindaco di Sinnai Matteo Aledda, che si è spento oggi dopo una estenuante battaglia contro una grave malattia", ha detto l'assessore agli Enti locali Cristiano Erriu.

Aggiungendo: "Il suo impegno in politica è venuto a mancare soltanto nelle ultime settimane, quando le forze non lo hanno più sorretto. Un primo cittadino che ha sempre fatto dell'umiltà, dello spirito di servizio, della correttezza la sua cifra politica. Noi tutti ci stringiamo con affetto ai suoi familiari, e a tutta la popolazione di Sinnai, in questa giornata di lutto cittadino".

Intanto, il vicesindaco Katiuscia Concas e la giunta hanno proclamato il lutto cittadino.

Lunedì gli uffici comunali resteranno chiusi al pubblico. Le scuole chiuderanno alle 14.30. Il funerale è previsto per le 15.30 partendo dall'aula consiliare del Municipio dove alle 10 sarà allestita la camera artdente.

L'amministrazione comunale e i dipendenti hanno anche diramato una nota, dove si legge: "Persona e Sindaco perbene lo eri davvero Matteo. Divenuto sindaco nel giugno 2016, hai agito nell’espletamento del tuo mandato con onestà e correttezza, con passione e determinazione, valori che ti hanno guidato costantemente nella vita pubblica e privata. Sempre umile, cortese e al servizio della comunità fino alla fine quando, pur nella silenziosa sofferenza della malattia, mai hai fatto mancare la tua presenza e il tuo impegno".

"Così ti ricorderemo", conclude la lettera. "Ciao Matteo. L'amministrazione e i dipendenti tutti".

Raffaele Serreli

LE IMMAGINI:

dolore a sinnai morto il sindaco matteo aledda (archivio l unione sarda)
Dolore a Sinnai: è morto il sindaco, Matteo Aledda (Archivio L'Unione Sarda)
in municipio insieme ai pastori
In municipio insieme ai pastori
un momento di serenit
Un momento di serenità
il primo cittadino al lavoro
Il primo cittadino al lavoro
con i suoi sostenitori
Con i suoi sostenitori
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...