CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

la tragedia

Ollastra: muore a 22 anni a causa di un infarto, la magistratura apre un'indagine

La ragazza si è sentita male in casa, inutili tutti i soccorsi
jessica flore nel giorno della laurea (foto sanna)
Jessica Flore nel giorno della laurea (foto Sanna)

Dopo la laurea, ottenuta lo scorso mese di novembre in Scienze Infermieristiche, doveva prendere servizio nei prossimi giorni nell'ospedale di Sassari. Ieri mattina, forse per un infarto, è morta a soli 22 anni, tra le braccia degli operatori del 118.

Il piccolo paese di Ollastra è in lutto per l'immatura e tragica scomparsa di Jessica Flore. La magistratura oristanese ha deciso di fare luce sulle cause della morte della ragazza avvenuta a Ollastra. Il magistrato di turno della procura della Repubblica di Oristano ha disposto il sequestro della salma. Il corpo di Jessica è stato così trasferito nell'obitorio dell'ospedale San Martino di Oristano; nelle prossime ore il perito settore, incaricato dalla Procura, effettuerà una perizia medico-legale.

"Una notizia che ha colpito duramente tutto il paese - dice sconvolto il sindaco di Ollastra Giovannino Cianciotto - stiamo piangendo Jessica; una bravissima ragazza, una studentessa modello che si era laureata lo scorso anno con profitto. Grazie al suo impegno negli studi e alla passione per la professione infermieristica, era stata selezionata recentemente dalla Assl di Sassari, per essere inserita nell'organico del presidio ospedaliero. Attendiamo ora l'esito degli accertamenti disposti dalla magistratura: appena avremo notizie del funerale decreteremo il lutto cittadino".

La 22enne si era sentita male nella sua abitazione di Ollastra a causa di un probabile infarto. Jessica è morta tra le braccia del medico del 118 che tentava di rianimarla. Non era servito neppure l'intervento dell'elisoccorso.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}