CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'incidente

Bonarcado, auto nella scarpata: muore 48enne di Selargius

Sotto choc ma illeso il figlio di 22 anni, la tragedia sulla provinciale
(foto l unione sarda chergia)
(Foto L'Unione Sarda-Chergia)

Nuova croce sulle strade dell’Oristanese. La vittima è Alessio Pinna, 48 anni, di Selargius. Viaggiava con il figlio di 22 anni, su una Peugeot 308, uscita di strada e finita in una profonda scarpata tra Bonarcado e Santulussurgiu.

L’incidente si è verificato verso le 18 lungo la strada provinciale 15, a tre chilometri circa da Bonarcado. Secondo quanto è stato accertato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Ghilarza l’auto, condotta da Alessio Pinna, e con accanto il figlio, era diretta verso Bonarcado.

In una discesa l’auto è uscita di strada ed è finita in una profonda scarpata. Dopo aver rimbalzato più volte per decine di metri sopra dei grossi massi si è ribaltata finendo con le ruote all’aria. Alessio Pinna, sbalzato dall’abitacolo, è stato ritrovato accanto ad un cespuglio ad alcuni metri di distanza dall’auto; forse era morto sul colpo.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Ghilarza, due ambulanze del 118 ed i vigili del fuoco di Oristano ed Abbasanta. Il medico in servizio nella medicalizzata non ha potuto fare niente per Alessio Pinna; aveva battuto la testa contro una delle grosse pietre ed era morto sul colpo. Il ragazzo, ancora sotto choc, ma per fortuna praticamente illeso, è stato trasferito con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Oristano.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}