CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

al via lo screening

Allarme virus nel Guilcer: test su un componente di ogni famiglia residente

I Comuni di Norbello, Ghilarza e Abbasanta corrono ai ripari
il municipio di norbello (foto a orbana)
Il municipio di Norbello (Foto A.Orbana)

Dopo l'impennata dei contagi nel Guilcier (Aidomaggiore da oggi è in lockdown e a Sedilo il numero dei positivi è alto) e dopo il primo caso positivo registrato a Norbello nella giornata di venerdì, i Comuni di Abbasanta, Norbello e Ghilarza optano per i test sierologi che saranno effettuato su un componente di ogni famiglia residente.

Ad annunciarlo è il primo cittadino di Norbello Matteo Manca: "Con i Comuni di Abbasanta e Ghilarza abbiamo deciso di procedere, nel più breve tempo possibile, a sottoporre ogni famiglia a un test sierologico - una persona ogni nucleo familiare -, con la collaborazione di ATS, per capire a quale stadio di circolazione del virus è il nostro territorio e per bloccare sul nascere eventuali casi pericolosi", spiega Manca. Il sindaco di Norbello aggiorna quindi sulla situazione nel paese che amministra. "L'unico caso accertato è quello comunicato venerdì: la persona in questione sta bene e negli ultimi 15 giorni ha avuto contatti marginali solo con due persone che per sicurezza sono già in isolamento e in attesa di tampone, seppur con scarse possibilità di essere positive vista la quasi totale irrilevanza del contatto".

E subito aggiunge: "Vi è un'altra situazione potenzialmente più pericolosa ma si è riusciti, si spera, a gestirla in tempo nella giornata di venerdì: un caso di sintomi di una persona venuta a contatto nei giorni scorsi con un positivo sintomatico di altro comune. Per precauzione ho chiesto a questa persona e a tutti i suoi contatti di restare in isolamento fino all'esito del tampone che oggi siamo riusciti a far fare a tutti. Questa è la linea che si seguirà da ora in poi: purtroppo i tempi di tracciamento dei contatti e per il risultato dei tamponi di ATS sono troppo lunghi, quindi cercheremo di iniziare a seguire i contatti di ogni caso sospetto e chiederemo di fare a questi un tampone immediato e attendere in isolamento l'esito".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}