CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Intervento del Cres

Tartaruga Caretta Caretta con un amo nello stomaco salvata a Bosa

È stato un pescatore a soccorrerla
una caretta caretta (archivio l unione sarda)
Una Caretta Caretta (Archivio L'Unione Sarda)

Aveva un amo nello stomaco la tartaruga salvata da un pescatore al largo di Bosa.

L'uomo era a circa 5 miglia dalla costa quando ha visto l'esemplare di Caretta Caretta con un pezzo di nylon che fuoriusciva dalla bocca. Immaginando che avesse ingerito un amo, ha issato a bordo la tartaruga - lunga 75 centimetri e dal peso di 66 chili - e ha contattato un suo collega chiedendo inoltre l'intervento del Cres, il Centro recupero del Sinis, per attivare i soccorsi.

Nel frattempo l'ha tenuta a bordo, all'ombra e con uno straccio bagnato sul carapace affinché non si disidratasse. Arrivato in porto, l'animale è stato affidato agli esperti del Cres che l'hanno portata alla clinica veterinaria "Due mari" di Oristano.

In seguito alla radiografia è stata accertata la presenza di un grosso amo da palamito a livello dell'esofago. L'oggetto verrà rimosso e dopo l'intervento seguirà la degenza. Infine la Caretta Caretta verrà restituita al mare.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}