CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il progetto

Curcuris, arrivano le telecamere. Il sindaco: "Più controlli nel territorio"

46mila euro i fondi in bilancio
il sindaco massimo pilloni (foto pintori)
Il sindaco Massimo Pilloni (foto Pintori)

Presto si accenderanno le telecamere anche nel centro abitato di Curcuris.

Il Consiglio comunale del paese dell'Alta Marmilla ha approvato nell'ultima riunione il regolamento sulla videosorveglianza.

Ci sono 46mila euro nel bilancio municipale per il progetto.

"Sistemeremo le telecamere in sei punti strategici, come gli ingressi del centro abitato", ha spiegato il sindaco Massimo Pilloni, "con questo progetto garantiremo più controlli in tutto il territorio comunale. Crediamo nell'impianto di videosorveglianza come strumento di prevenzione e repressione anche dei reati di microcriminalità. Le immagini saranno a disposizione di tutte le forze dell'ordine e dell'autorità giudiziaria. Naturalmente verrà garantita la privacy dei cittadini".

Il sindaco ha concluso: "Abbiamo anche investito risorse sulla realizzazione di nuovi impianti di illuminazione, con la sostituzione delle vecchie lampade con quelle a Led, che garantiscono una migliore visibilità e, di conseguenza, migliore sicurezza".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}