CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

covid-19

Mogoro, Ales e Villa Sant'Antonio: ecco gli aiuti per i cittadini

Gli interventi disposti dalle amministrazioni
il municipio di ales (foto pintori)
Il municipio di Ales (foto Pintori)

Tasse rinviate e suolo pubblico gratuito.

L'emergenza "economica" lasciata in eredità dall'altra emergenza coronavirus non è finita neanche nei piccoli paesi della Marmilla.

Le amministrazioni comunali sono ancora impegnate nell'aiutare i cittadini e le imprese con diversi provvedimenti.

MOGORO - Oggi il Consiglio comunale delibera il rinvio del pagamento dell'acconto dell'Imu al prossimo 30 settembre. "Un ulteriore aiuto per i mogoresi", ha detto il sindaco Sandro Broccia.

ALES - La Giunta municipale ha deliberato lo spostamento delle scadenze per la tassa dei rifiuti solidi urbani: la prima rata entro il 16 dicembre, la seconda entro il 16 gennaio e la terza entro il 16 febbraio.

VILLA SANT'ANTONIO - Sempre la Giunta comunale ha dato direttive al responsabile di servizio "affinché predisponga gli atti necessari per consentire alle imprese con attività di somministrazione di alimenti e bevande di occupare gratuitamente aree pubbliche, nel rispetto del distanziamento sociale", ha spiegato il sindaco Fabiano Frongia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}