CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il tentato omicidio

Aggredito a roncolate nell'Oristanese, il Gip dispone il carcere per 3 dei 4 arrestati

Il minorenne è stato affidato a una comunità
il luogo dell aggressione (archivio l unione sarda)
Il luogo dell'aggressione (Archivio L'Unione Sarda)

Tre dei quattro arrestati per il tentato omicidio di M.Z., l'allevatore 48enne che qualche giorno fa è stato aggredito a roncolate tra Flussio e Sagama, nelle campagne dell'Oristanese, restano in carcere.

Lo ha stabilito il gip Annie Cecile Pinello, convalidando il provvedimento restrittivo che lascia in cella Giuseppe e Manuel Delogu, e Angelo Masala. Il minorenne arrestato invece è stato affidato a una comunità.

Nel corso dell'interrogatorio di garanzia, gli indagati - difesi dagli avvocati Ettore Fenu e Cristina Puddu - si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. La vittima è ancora ricoverata in ospedale a Sassari, ma le sue condizioni stanno migliorando.

In base alla ricostruzione effettuata dagli inquirenti, i quattro hanno circondato e colpito a roncolate al viso e alla testa il pastore mentre si trovava nella sua azienda. Il movente sarebbe legato a problemi di pascolo e sconfinamenti irrisolti.

Sarebbe stato proprio il 48enne a fare i nomi del gruppo di aggressori.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...