CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

lo stanziamento

Oristano, dal ministero arrivano 6 milioni per il telecontrollo delle reti idriche

I fondi verranno assegnati al Consorzio di bonifica
un canale del consorzio ad arborea (foto e sanna)
Un canale del Consorzio ad Arborea (Foto E.Sanna)

Il ministero delle Politiche agricole assegna 6 milioni di euro al Consorzio di bonifica di Oristano, per potenziare il telecontrollo contro gli sprechi d'acqua.

La comunicazione è arrivata pochi giorni fa negli uffici via Cagliari dell'ente consortile .

Verranno riorganizzate le reti di controllo nel canale adduttore destra del Tirso, nel distretto del Sinis e Arborea lotto Nord. L'ufficio tecnico del Consorzio sta predisponendo l'apposito cronoprogramma.

Lo scorso 23 gennaio, su richiesta dell'assessorato regionale dell'agricoltura, il commissario del Consorzio Cristiano Carrus, con propria deliberazione, aveva aggiornato l'elenco degli interventi prioritari proposti dall'ente dov'è presente il progetto esecutivo della rete di telecontrollo consortile.

Il progetto si propone di riorganizzare e realizzare un nuovo sistema di telecontrollo della rete irrigua consortile con l'obiettivo primario di ottenere un notevole risparmio delle risorse idriche mediante il controllo puntuale delle stesse in ogni comparto e in ogni momento.

"Tutto ciò consente di conoscere, in tempo reale, la configurazione e la situazione della rete - spiega Cristiano Carrus - ed intervenire immediatamente senza recarsi sul posto. È un finanziamento importantissimo, che riguarda la gestione della rete irrigua consortile grazie al quale, si avrà un'evoluzione tecnologica dell'irrigazione che garantirà non solo maggiore efficienza nella gestione e funzionamento degli impianti ma soprattutto, attraverso un controllo in tempo reale, un utilizzo razionale della risorsa idrica riducendo di conseguenza gli sprechi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...