CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

fordongianus

Il cane salvato dalla Forestale ha trovato una nuova casa

Bloccato su un isolotto artificiale nel fiume Tirso, aveva rischiato di morire
il cagnolino nella sua nuova casa (foto elia sanna)
Il cagnolino nella sua nuova casa (foto Elia Sanna)

Vi ricordate il cagnolino di razza espagneul breton che aveva rischiato di morire dopo essere rimasto bloccato in un isolotto artificiale in mezzo al fiume Tirso a ridosso di Fordongianus? Ha trovato un nuovo padrone.

Il cagnolino, di circa un anno, era stato salvato lo scorso 16 gennaio dagli agenti della Forestale dopo una segnalazione.

I ranger avevano raggiunto l'isolotto, formando una sorta di catena umana e salvato il cagnolino, ormai allo stremo delle forze. Sarebbe morto senza l'intervento degli agenti della stazione di Fordongianus. L'animale era stato riportato sano e salvo sino a riva. Dopo averlo rifocillato, gli stessi forestali avevano accertato che era privo del microchip e lo avevano consegnato al sindaco.

"Le numerose segnalazioni, gli articoli stampa e gli appelli - ha spiegato il primo cittadino, Serafino Pischedda - erano caduti nel vuoto e il proprietario non è stato rintracciato. Dopo averlo accudito per alcuni giorni, mi sono interessato e ho trovato un nuovo proprietario e una casa per il cagnolino. Abbiamo evitato che finisse in un canile".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...