CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

violenza

Picchia e maltratta la mamma, manette a un 24enne di Terralba

Il giovane è stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultimo episodio
terralba (archivio l unione sarda)
Terralba (Archivio L'Unione Sarda)

È finito in carcere con le accuse di maltrattamenti in famiglia. Le manette sono scattate ai polsi di un giovane di 24 anni di Terralba, con una sfilza di precedenti. Più volte aveva minacciato e malmenato la madre, 44 anni, quando la donna si rifiutava di dargli del denaro.

L'altra mattina è stata la poveretta, preoccupata, a chiedere l'intervento dei militari quando lui ha tentato di picchiarla dopo averle chiesto del denaro. Il figlio manesco non si è fermato nemmeno davanti ai carabinieri e ha cercato di aggredire la madre.

A quel punto è scattato l'arresto e il giovane è finito in una cella del carcere di Massama.

Ieri mattina il giudice del tribunale di Oristano ha convalidato l'arresto del giovane che è stato trattenuto. Nel fascicolo che i militari hanno inviato alla procura, risulterebbero analoghi maltrattamenti, minacce e vessazioni anche nei confronti degli altri familiari.

Proprio nei giorni scorsi il Viminale ha diffuso un dossier che conferma l'incremento delle violenze di genere e di maltrattamenti tra le mura domestiche.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...