CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

la sentenza

Coca, eroina e marijuana nel marsupio: 31enne di Marrubiu condannato a 4 anni

Si è concluso il processo per direttissima ai danni del giovane, per lui anche 20mila euro di multa
(foto l unione sarda pinna)
(Foto L'Unione Sarda - Pinna)

Nascoste nel marsupio aveva dosi di cocaina, eroina e marjuana. Un'ampia gamma di merce pronta a essere piazzata sul mercato e che è costata a Celeste Loddo, 31 anni di Marrubiu, una condanna a 4 anni e due mesi e una multa di 20 mila euro.

Il giovane era finito in manette nel luglio scorso, quando era stato fermato in un bar del paese dagli agenti della squadra mobile (coordinati dal dirigente Samuele Cabizzosu) che da tempo lo tenevano d'occhio.

Loddo aveva tentato di scappare ma la rocambolesca fuga tra le bancarelle del mercatino era durata poco perché era stato subito bloccato dagli agenti.

Durante la perquisizione, gli erano stati trovati addosso circa 80 grammi di cocaina, quaranta grammi di eroina, una decina di grammi di marijuana e altre trenta dosi di eroina già pronte per lo spaccio.

Per Celeste Loddo, già noto alle forze dell'ordine e in affidamento ai servizi sociali per precedenti legati sempre allo spaccio di droga, la giudice Federica Fulgheri aveva disposto i domiciliari. I difensori Antonello Perria e Stefano Piras avevano chiesto tempo per esaminare atti e oggi si è concluso il processo per direttissima con la condanna a 4 anni e due mesi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...