CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

la droga

Bauladu, scoperta una maxi piantagione di marijuana

La sostanza stupefacente avrebbe fruttato oltre seicentomila euro
la piantagione posta sotto sequestro (foto polizia di oristano)
La piantagione posta sotto sequestro (foto polizia di Oristano)

Scoperta una grossa piantagione illegale di marijuana nelle campagne di Bauladu.

Il blitz è stato eseguito all'alba dalla Squadra Mobile della Questura di Oristano, in collaborazione col Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, che ha posto sotto sequestro la coltivazione.

L'operazione, resa possibile grazie all’equipaggio dell’elicottero del VII reparto volo della polizia di Fenosu, ha riguardato un’area estremamente impervia che non consentiva l’avvicinamento al posto con le autovetture.

La piantagione, composta da oltre seicento piante nascoste tra la vegetazione, non poteva esser vista da nessun lato se non, e solo in parte, dall’alto.

Oltre alle piante di canapa indiana, sono stati sequestrati una trentina di fusti di fertilizzante per la coltivazione della marijuana, numerosi attrezzi agricoli e tutto il necessario per la coltura.

Nel campo era presente anche una tenda da campeggio e tutto l’occorrente per il pernottamento e il monitoraggio della piantagione.

La canapa sequestrata, del tipo "Sweet Skunk Auto", ha un principio attivo molto elevato, ed è un ibrido frutto di più incroci.

La droga venduta avrebbe fruttato oltre seicentomila euro.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...