CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

i danni

Incendio alle pendici del Monte Arci, in cenere 10 ettari di territorio

Le fiamme sarebbero partite da una strada vicino al centro abitato di Usellus
la zona colpita dall incendio (foto sanna)
La zona colpita dall’incendio (foto Sanna)

L'incendio, che ha interessato le pendici del versante sud del Monte Arci, tra Usellus e Villaverde, ha ridotto in cenere circa 10 ettari di territorio.

Le fiamme hanno divorato macchia alta, pascolo alberato e campi incolti.

Secondo quanto si è appreso, le fiamme sarebbero partite da una stradina di penetrazione agraria vicino al nuraghe "Nurata" poco distante dal centro abitato di Usellus.

L'allarme dalla vedetta di Forestas nel Monte Arci è stato raccolto dal Centro operativo di Fenosu che ha fatto scattare il piano di intervento.

Nella zona sono stati invitai due elicotteri della Regione e le squadre disponibili della Forestale, di Forestas, dei vigili del fuoco del distaccamento di Ales e delle compagnie barracellari della zona.

Per evitare qualsiasi problema al rimboschimento del Monte Arci è stato richiesto l'intervento del canadair.

Alle 17 circa il fronte del fuoco è stato circoscritto ed è stata messa in sicurezza l'intera zona, compreso il centro abitato di Usellus e la frazione di Escovedu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...