CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

sicurezza

Nuovi fondi regionali per la videosorveglianza ai comuni dell'Oristanese

Finanziamenti per 485mila euro in arrivo in dieci municipi
il municipio di mogoro (foto antonio pintori)
Il municipio di Mogoro (foto Antonio Pintori)

Quattrocentottantacinquemila euro per dieci municipi e un'Unione dei comuni della Provincia di Oristano.

Dall'alto oristanese alla Marmilla arrivano nuovi fondi dalla Regione per i progetti della videosorveglianza.

I FONDI - 35mila euro è la somma concessa a Pau, Gonnoscodina, Gonnostramatza, Usellus, Morgongiori e Villa Verde. 45mila euro a testa per i comuni di Masullas e Scano di Montiferro e 25mila euro per l'amministrazione di Siris.

Ancora 90mila euro all'Unione dei comuni dei Fenici per i centri di Villaurbana e Palmas Arborea.

GLI AMMINISTRATORI - L'assessore al bilancio di Mogoro Stefano Murroni ha detto: "Un finanziamento che aspettavamo da tempo, presto la redazione di un progetto per la sistemazione delle telecamere per la videsorveglianza in punti, che concorderemo con la Prefettura".

Il sindaco di Villa Verde Sandro Marchi ha aggiunto: "Un importante deterrente anche per episodi di microcriminalità come i furti. Faremo un ragionamento con i sindaci dei comuni vicini su dove piazzare le telecamere, per evitare doppioni. Da noi sicuramente occhi elettronici negli ingressi del paese e nelle campagne".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...