CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

narbolia

Spunta un secondo ordigno vicino al canale di Is Benas

Dopo il ritrovamento della mina anticarro, ecco un nuovo ordigno
il luogo del ritrovamento della mina (foto elia sanna)
Il luogo del ritrovamento della mina (foto Elia Sanna)

Dalla sabbia è spuntata un'altra mina anticarro della seconda guerra mondiale.

La seconda in meno di 24 ore nella spiaggia di Is Arenas. Gli agenti della Forestale stavano bonificando la zona, dopo il ritrovamento del primo ordigno quando sotto la sabbia hanno individuato un rottame ferroso. Hanno capito che forse si trattava di un nuovo ordigno ed hanno così lanciato l'allarme.

Il ritrovamento è avvenuto nel primo pomeriggio a ridosso del canale di Is Benas, proprio sotto Capo Mannu, nella zona di Narbolia.

I timori che la zona sia stata minata dai tedeschi alla vigilia dell'armistizio si sono dimostrati fondati, con il ritrovamento dalla sconda mina anticarro. Era arrugginita ed in pessime condizioni, ma in questi casi la prudenza non è mai troppa ed è stato dato l'allarme.

Gli agenti però dovranno presidiare l'ordigno bellico sino a domani mattina, quando saranno disponibili gli artificieri della polizia.

Nelle prossime ore si deciderà se dovranno continuare le bonifiche con l'obiettivo di mettere in sicurezza quel tratto della spiaggia di Is Arenas che nel periodo estivo è pieno di turisti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...