CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

in manette

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'imprenditore Mario Pischedda

Il 58enne è stato condannato per un affare da 12 milioni di euro
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (archivio L'Unione Sarda)

Mario Pischedda, 58 anni, imprenditore di Tortolì, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Lanusei e rinchiuso nel carcere di San Daniele, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura di Lanusei.

Sono diventate esecutive due sentenze relative a una condanna per bancarotta fraudolenta. Un affare da 12 milioni di euro scoperto nel 2015 dalla Finanza.

La condanna è diventata definitiva con la pronuncia della Cassazione di ieri, che dichiarava inamissibile il ricorso.

Pischedda è stato riconosciuto colpevole del reato di bancarotta fraudolenta documentale quale amministratore e legale rappresentante della Satu, Società Alberghiera Turistica Gruppo Pischedda s.r.l., dichiarata fallita con sentenza del Tribunale di Lanusei nel marzo 2006, e della Società Pischedda Giuseppe & Figli s.a.s., dichiarata fallita nel luglio 2006.

Dovrà scontare 5 anni e sei mesi.

- NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO -

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}