CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

BARI SARDO

Esplosivo, fucile e cartucce:
il ritrovamento sulla Statale 125

I carabinieri hanno sequestrato tutto, da verificare l'eventuale utilizzo recente dell'arma
il fucile (ansa carabinieri)
Il fucile (Ansa - carabinieri)

Due chili e mezzo di esplosivo da cava, un fucile a pompa con matricola abrasa, due metri di miccia detonante a lenta combustione e numerose cartucce.

È questo il contenuto di un involucro che i carabinieri della compagnia di Lanusei hanno ritrovato vicino a una piazzola di sosta lungo la Statale 125, da Olbia in direzione Cagliari, nella zona di Bari Sardo.

I militari erano sul posto per allestire un posto di blocco quando hanno notato lo strano oggetto di plastica.

Il materiale è stato messo sotto sequestro per essere inviato al Ris di Cagliari. Gli esperti lo dovranno analizzare per verificare l'eventuale presenza di impronte e tracce biologiche.

Intanto proseguono gli accertamenti per risalire alla provenienza dell'arma e al suo eventuale utilizzo.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}