CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la festa

Macomer, il Lions Club compie 50 anni

Tante le iniziative benefiche realizzate dal sodalizio
macomer (archivio l unione sarda luciani)
Macomer (Archivio L'Unione Sarda - Luciani)

Il Lions Club di Macomer spegne cinquanta candeline. E domani c'è la festa di compleanno, per un sodalizio che ha dato tanto, in termini di beneficenza, alla cittadina. Dal primo presidente, il farmacista Priamo Caboi, a quello attuale, l'ingegnere Luciano Micheletto, domani mattina nell'aula consiliare sarà ripercorsa la storia del Club di Macomer, con la partecipazione dei rappresentanti di tutti i Lions Club della Sardegna, l'amministrazione comunale e le autorità civili e religiose.

Un sodalizio che ha dato tanto negli anni, ad iniziare dalla donazione di un rene artificiale al poliambulatorio che stava nascendo, da cui è sorto uno dei centri nefrologici più qualificati. È stata poi donata un'ambulanza alla Croce Verde, defibrillatori, il servizio per gli alunni disabili e in particolare il Lions Club ha contribuito a realizzare e sostenere la casa di accoglienza dei familiari dei malati oncologici di Cagliari.

Tante le iniziative a favore dell'intera comunità, anche dal punto di vista culturale e storico. "Per rendere onore al nostro passato e gettare le basi per il futuro, abbiamo obiettivi importanti da raggiungere - dice il presidente Micheletto - ma per questo chiediamo l'apporto delle forze giovani".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...