CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

dopo la notte bianca

Tentato stupro a Nuoro, l'aggressore ai domiciliari VIDEO

Il 37enne di Orune è stato identificato dalla polizia alcuni giorni fa

Sono stati disposti gli arresti domiciliari per il 37enne di Orune, accusato di aver tentato di stuprare una giovane a Nuoro, lo scorso 15 settembre, dopo la Notte Bianca.

L'uomo era stato identificato alcuni giorni fa dalla Squadra Mobile attraverso il racconto della vittima - e di alcuni testimoni accorsi in suo aiuto - e le immagini raccolte dalle videocamere di sorveglianza.

La donna, dopo avere trascorso la nottata in compagnia di amici, si era addormentata all’interno della propria auto, parcheggiata in piazza Su Connottu.

L'uomo, approfittando del fatto che il veicolo non era stato chiuso a chiave, ha fatto irruzione e ha afferrato la giovane per il collo.

Dopo averle slacciato la maglietta, le ha palpeggiato il seno, lasciando sul corpo ematomi. La donna poi è riuscita a divincolarsi dalla presa e, dopo una colluttazione, è fuggita, chiedendo aiuto ai passanti.

Per il 37enne sono stati disposti i domiciliari.

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...