CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

ambiente

"Làssami Neta", al via la campagna contro i furti di sabbia e l'abbandono dei rifiuti in spiaggia

Distribuiti volantini in tre lingue: sardo, italiano e inglese
turisti alla caletta (archivio l unione sarda)
Turisti alla Caletta (Archivio L'Unione Sarda)

"Làssami Neta" è la campagna di sensibilizzazione che anche quest'anno viene lanciata nel Nuorese per la tutela delle spiagge sarde. "Lasciami pulita" significa in italiano, e corrisponde all'invito verso residenti e turisti - in italiano, sardo e inglese - a non abbandonare rifiuti e non depredare i litorali lanciato dagli indipendentisti di Liberu (Lìberos Rispetados Uguales).

Al porto della Caletta (Siniscola) sono stati distribuiti appositi volantini per promuovere l'informazione preventiva in bar, ristoranti, campeggi, alberghi, stabilimenti balneari.

"Attorno a questa campagna che va avanti da tre anni - spiega Mattia Di Benedetto, di Liberu -, sentiamo la solidarietà dei sardi: in tanti ci chiedono i volantini per coprire i luoghi scoperti. Anche dalla stessa motonave che parte ogni giorno da La Caletta hanno voluto i manifestini e adesivi da distribuire ai passeggeri".

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...