CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

l'iniziativa

Nel cimitero di Turri i tulipani della solidarietà

Migliaia di tulipani rischiavano di sfiorire: "Li abbiamo portati sulle tombe dei nostri compaesani che non ci sono più"
michele galitzia nel cimitero di turri
Michele Galitzia nel cimitero di Turri

Il cimitero di Turri colorato da centinaia di tulipani, che fra breve arriveranno anche nelle case di tutti i cittadini.

L'iniziativa è stata organizzata da Michele Galitzia, che gestisce il parco dei tulipani, nelle campagne del paese della Marmilla, oramai chiuso da settimane per l'emergenza Coronavirus.

In queste settimane la fioritura di migliaia di tulipani, che però nessun visitatore può cogliere o ammirare.

"Abbiamo voluto pensare anche ai nostri cari - ha detto Galitzia -. I tulipani sarebbero rimasti nei nostri campi a sfiorire. Per questo abbiamo voluto portarli sulle tombe dei nostri compaesani che non ci sono più. Abbiamo colorato il nostro cimitero con i nostri bellissimi tulipani".

Ma la solidarietà "colorata" a Turri non si fermerà qui.

Prima di Pasqua un mazzo di tulipani sarà consegnato a ogni famiglia del paese per augurare a ogni turrese "Buona Pasqua".

Il sindaco Martino Picchedda ha detto: "Durante il periodo pasquale il nostro cimitero è stato sempre fiorito. L'iniziativa lodevole di Michele permette ai nostri concittadini defunti di ricevere un fiore anche durante un periodo difficile, che non consente ai parenti le visite in cimitero. Il secondo bel gesto sarà il regalo di un mazzo di tulipani a tutti noi concittadini. Un gesto che aiuterà a rallegrare le nostre case in questi giorni di festa".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...