CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

il caso

In Rianimazione a San Gavino, sospetta meningite di tipo B

Il giovane, uno studente, vive in un paese della Marmilla
l ospedale di san gavino (archivio l unione sarda nonnis)
L'ospedale di San Gavino (Archivio L'Unione Sarda - Nonnis)

Si sospetta un'infezione da meningococco di tipo B per il 16enne ricoverato due giorni fa all'ospedale di San Gavino.

Febbre, vomito e mal di testa sono i sintomi che presentava quando è arrivato al pronto soccorso, raggiunto dalla sua abitazione in un paese della Marmilla. Ora è in rianimazione ma non sarebbe in pericolo di vita e, anzi, le sue condizioni sembrano migliorare lentamente.

Quando i genitori hanno rilevato il malessere associato a febbre e capogiri hanno avvisato il medico di famiglia, che ha consigliato di andare in ospedale.

Di conseguenza, la Assl di Sanluri ha avviato la profilassi per i compagni di classe, i docenti, gli allievi della società sportiva in cui gioca il ragazzo e altre persone che sono state in contatto con lui. Per tutti, al fine di evitare il possibile diffondersi della malattia, sono scattate le misure di prevenzione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...