CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

operazione antidroga

Villamar, nel furgone un etto di marijuana: cerca di fuggire a piedi

Ha tentato di scappare approfittando della pioggia
(foto carabinieri di sanluri)
(foto carabinieri di Sanluri)

Due residenti a Sanluri sono stati arrestati in pieno centro abitato a Villamar, perché trovati in possesso di un etto di marijuana.

Uno dei due è anche scappato e bloccato dai militari dopo un inseguimento sotto la pioggia.

Operazione antidroga nel paese della Marmilla dei carabinieri della stazione di Villamar, dei colleghi di Villanovafranca e del nucleo radiomobile della compagnia di Sanluri, tutti diretti dal capitano Aldo Meluccio.

I due uomini, B.M. originario di San Gavino Monreale, 42 anni, tecnico, e P.L. di Decimoputzu, 45 anni, con un negozio di frutta e verdura a Sanluri, sono stati bloccati dalle forze dell'ordine a bordo di un furgone con circa 100 grammi di marijuana, probabilmente prima di un appuntamento.

I due, non appena hanno capito che sarebbero stati perquisiti, hanno tentato di scappare approfittando della forte pioggia.

Il primo è stato subito bloccato, l'altro più rapido è corso via a piedi ma uno dei militari più veloce lo ha inseguito e catturato dopo un centinaio di metri. Poi i carabinieri hanno perquisito le loro abitazioni, un maneggio, il negozio di ortofrutta e un magazzino e hanno trovato altre minime dosi di marijuana e un bilancino di precisione.

I due sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti in concorso e resistenza a pubblico ufficiale e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della direttissima, domani mattina, al tribunale di Cagliari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...