CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

la tragedia

Malore fatale a Pistis: "Addio Piergiorgio"

Il 63enne, originario di Simala, era benvoluto da tutti
i carabinieri e nel riquadro piergiorgio melis (foto l unione sarda pintori)
I carabinieri e, nel riquadro, Piergiorgio Melis (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Alcuni bagnanti hanno notato un corpo senza vita, in mare, davanti alla spiaggia di Pistis.

Tragedia nella tarda mattinata nella località balneare della marina di Arbus. A perdere la vita, stroncato da un malore in acqua, Piergiorgio Melis, 63 anni, pensionato di Simala.

Intorno a mezzogiorno il corpo senza vita è stato riportato in spiaggia. Sono poi arrivati a Pistis i carabinieri della stazione di Torre dei Corsari e l'ambulanza "India 3".

Nessun segno di annegamento. Melis sarebbe morto per un malore. Il corpo è stato già restituito ai familiari.

IL DOLORE DI SIMALA - "Piergiorgio era un amico di tutti", ha detto il sindaco di Simala Giorgio Scano, che è stato chiamato dai carabinieri per un primo riconoscimento della salma. L'uomo si trovava infatti da solo in spiaggia. "È venuto a mancare un altro angelo a Simala. Tutta la nostra comunità è vicina al dolore della famiglia".

Melis ha fatto il postino per decenni. Celibe, qualche anno fa aveva optato per il prepensionamento, per trascorrere la vita in tranquillità. "Ha sempre partecipato a tutti gli eventi in paese", ha chiuso il primo cittadino, "amato da giovani e anziani. Mancherà tanto alla sua famiglia, così come a tutta la comunità".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...