CRONACA SARDEGNA - GALLURA

l'aggiornamento

A Olbia 283 positivi: il Mater è pieno, 30 pazienti al Giovanni Paolo II

Pur essendo un ospedale no-Covid, il Giovanni Paolo II ospita stabilmente pazienti Covid che non riescono a trovare posto in altre strutture
tamponi al drive in del mater olbia (foto de roberto)
Tamponi al drive in del Mater Olbia (foto De Roberto)

Sono 283 i positivi ad Olbia: è il numero aggiornato, fornito dal sindaco Settimo Nizzi in video conferenza, e ottenuto dall'incrocio dei dati di Ats, Mater Olbia e quelli provenienti dai controlli della Polizia locale. proprio questo tipo di verifica ha consentito di arrivare a una cifra aggiornata. Il ritardo nei dati continua a essere un problema che però dovrebbe essere presto risolto, ha spiegato il primo cittadino: "Ci hanno garantito che entro pochi giorni dovrebbe essere attivato un sistema con una password che consentirà ai sindaci di vedere in tempo reale i dati dei propri comuni".

Il dato dei contagi non è particolarmente allarmante, rispetto al quadro generale: "Nella nostra città abbiamo una percentuale più bassa rispetto ad altri comuni sardi - ha commentato Nizzi - questo vuol dire che gli olbiesi sono responsabili e stanno rispettando le regole. Non bisogna abbassare la guardia e continuare così".

Procede bene anche la situazione nelle scuole dove c'è un solo caso di positività al Covid-19.

A preoccupare, per la cronica carenza di personale, è la situazione al Giovanni Paolo II che, di fatto, pur essendo un ospedale no-covid ospita stabilmente una trentina di pazienti nella "zona grigia" che non riescono a trovare posto negli ospedali dedicati e può ancora contare su un solo anestesista per turno. Lo stesso Mater Olbia, che ha anche la terapia intensiva, opera ormai a pieno regime.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}