CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

all'aeroporto

Fermato a Elmas per un controllo: nello stomaco aveva 15 ovuli di eroina

In manette un 27enne nigeriano residente nel Sassarese
l aeroporto di elmas (archivio l unione sarda)
L'aeroporto di Elmas (Archivio L'Unione Sarda)

Nuovo importante risultato per la Polizia di Cagliari nell'ambito dei controlli per la prevenzione e il contrasto dello spaccio in città e nell'hinterland.

Gli agenti della V Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno arrestato ieri un 27enne nigeriano per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti.

Il giovane, residente nel Sassarese, è stato fermato all'aeroporto di Elmas: era appena sceso dal volo proveniente da Linate. I sospetti sono nati dalla circostanza per cui non avesse di fatto alcuna valida motivazione alla base del viaggio nel capoluogo lombardo, né ha saputo in alcun modo giustificarlo.

Inoltre aveva un atteggiamento nervoso e di grande agitazione, tanto che gli agenti hanno pensato che potesse trasportare della droga. Nei bagagli però non è stato trovato nulla, quindi è stato condotto al Policlinico di Monserrato per accertamenti. E in effetti, a seguito di una Tac, sono stati rilevati 15 ovuli contenenti sostanze stupefacenti, nel dettaglio eroina per quasi 170 grammi in totale.

Ricoverato, è stato fatto in modo che evacuasse tutti gli ovuli in totale sicurezza. Una volta dimesso, è stato portato alla casa circondariale di Uta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}