CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

IL BOLLETTINO

Sardegna, giorno tragico: 13 vittime. I nuovi casi di Covid sono 325

Aumentano i pazienti ricoverati. In 24 ore eseguiti oltre 3.300 tamponi
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Bollettino tragico per la Sardegna quello emesso dall'unità di crisi regionale il 31 ottobre. Nell'Isola si registrano infatti 13 nuove vittime per coronavirus (il numero più alto mai registrato da inizio emergenza), mentre i nuovi contagi sono oltre trecento. Sale anche il numero dei ricoverati.

Ecco l'ultimo aggiornamento diramato dalle autorità sanitarie, nel dettaglio: "Sono 9.431 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 325 nuovi casi, 220 rilevati attraverso attività di screening e 105 da sospetto diagnostico. Si registrano 13 vittime (sono 227 in tutto).

In totale sono stati eseguiti 267.615 tamponi con un incremento di 3.323 test. Sono invece 349 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (26 in più rispetto al dato di ieri), mentre è di 39 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 5.667. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.099 (+68) pazienti guariti, più altri 50 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 9.431 casi positivi complessivamente accertati, 1.885 (+89) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.509 (+43) nel Sud Sardegna, 846 (+70) a Oristano, 1.211 (+3) a Nuoro, 3.980 (+120) a Sassari".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}