CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

allarme covid

L'epidemia in Sardegna, il bollettino: 66 nuovi casi e tre vittime

Le persone ricoverate sono 112 (+12), tre pazienti in meno in terapia intensiva
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Non si ferma l'epidemia di Covid-19 in Sardegna.

Nell'ultimo bollettino diffuso dall'unità di crisi regionale si registrano 66 nuovi contagi (33 rilevati attraverso attività di screening e 33 da sospetto diagnostico) e, purtroppo, anche tre vittime.

I decessi riguardano due pazienti ricoverati rispettivamente nelle terapie intensive di Sassari e Cagliari e un paziente residente a Isili, che era in isolamento domiciliare e che è stato trasportato d’urgenza al Santissima Trinità di Cagliari nella giornata di ieri. Le vittime totali mietute dal coronavirus in Sardegna salgono dunque a 148, mentre le persone contagiate da inizio emergenza nell'Isola sono in tutto 3.471.

In totale sono stati eseguiti 178.154 tamponi, con un incremento di 2.325 test rispetto all'ultimo aggiornamento.

Sono invece 112 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+12 rispetto al dato di ieri), mentre sono 18 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.632. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.554 (+46) pazienti guariti, più altri 7 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 3.471 casi positivi complessivamente accertati, 557 (+7) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 345 (+9) nel Sud Sardegna, 264 (+22) a Oristano, 391 (+17) a Nuoro, 1.914 (+11) a Sassari.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}