CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i controlli

Trovata in possesso di attrezzi per lo scasso, nei guai a Cagliari una 23enne

Cacciaviti, forbici, guanti: il tutto abilmente nascosto
gli arnesi sequestrati (foto questura)
Gli arnesi sequestrati (foto questura)

In occasione del periodo estivo, con molte persone che lasciano incustodite le proprie abitazioni per le vacanze, la polizia di Cagliari ha intensificato le sue attività di controllo sul territorio, in particolare sul fronte della prevenzione dei furti in casa.

In una di queste operazioni, ieri mattina in uno sterrato del lungomare Poetto, una Volante ha notato una donna che, alla vista degli agenti, ha tentato di nascondersi. Fermata, aveva all'interno del reggiseno la chiave di un'auto (risultata poi essere parcheggiata poco distante) e negli slip un paio di guanti di cotone.

I poliziotti hanno approfondito le verifiche scoprendo quanto era stato abilmente nascosto nell'abitacolo: all'interno del poggiatesta anteriore tra la gommapiuma sono stati trovati dei guanti in gomma da lavoro, nella portiera anteriore era stato ricavato uno spazio per un cacciavite lungo 21 centimetri, per dei guanti in gomma e delle fobici da 16 centimetri di lunghezza. Sul pianale lato passeggero un altro cacciavite lungo 33 centimetri con una chiave inglese e il classico ritaglio di plastica dura, ricavato da una confezione di bagnoschiuma, usato solitamente come strumento per l'apertura delle porte blindate.

Tutto il materiale è stato messo sotto sequestro. La donna invece, risultata essere una 23enne di origine bresciana, è indagata in stato di libertà per il possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

La sua posizione viene sottoposta a ulteriori indagini per verificare un eventuale coinvolgimento in alcuni furti avvenuti di recente a Cagliari.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}