CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i dati

Virus, l'Isola piange altre 7 vittime: i contagi verso quota mille

Sono 59 le persone decedute in Sardegna dall'inizio dell'emergenza
(ansa)
(Ansa)

L'Isola piange sette nuove vittime del coronavirus.

Lo riportano i dati della Protezione civile, secondo cui i morti in Sardegna sono a oggi 59.

In aumento anche il numero complessivo dei casi (che comprende anche deceduti e guariti), salito a 975 (+40 rispetto a ieri): 151 sono stati registrati nella Città Metropolitana di Cagliari (+3 rispetto all'ultimo aggiornamento), 74 nel Sud Sardegna, 29 (+1) a Oristano, 67 (+2) a Nuoro, 654 (+34) a Sassari, spiega l’Unità di crisi regionale.

Le persone ricoverate con sintomi sono in tutto 143, di cui 31 in terapia intensiva, mentre 697 sono quelle in isolamento domiciliare.

Il dato progressivo dei casi positivi comprende 48 pazienti guariti, più altri 28 guariti clinicamente.

Nell'Isola sono stati eseguiti complessivamente 8.493 tamponi.

I CONTROLLI - Dal 14 marzo sono stati 21.737 i controlli messi in atto dal Corpo forestale della Regione per vigilare sul rispetto delle regole stabilite per l'emergenza epidemiologica.

Nella giornata di ieri le verifiche hanno toccato quota 995: 275 nell'area di Cagliari, 39 Iglesias, 69 Oristano, 189 Sassari, 143 Tempio, 202 Nuoro, 78 Lanusei. Sono state sanzionate 23 persone (11 a Cagliari, 3 a Sassari, 3 a Oristano, 2 a Tempio, 2 a Lanusei, 1 ad Iglesias, 1 a Nuoro), per un totale (dal 14 marzo) di 397.

Inoltre, nello scalo di Porro Torres, sono stati controllati 18 passeggeri arrivati da Genova.

(Unioneonline)

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

#IoStoAcasa

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...