CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il cantante

Al Bano, messaggio ai sardi: "Stiamo tutti a casa, ce la faremo"

L'invito di Carrisi, tramite il musicista cagliaritano Lucio Tunis, alla comunità isolana: "Salviamoci dall'incubo coronavirus"
al bano (ansa)
Al Bano (Ansa)

"Restiamo a casa".

E' il messaggio lanciato ai sardi da Al Bano Carrisi, anche lui in isolamento, dalla sua tenuta di Cellino San Marco, in Puglia, a causa dell'emergenza Coronavirus.

Il cantante ha inviato un videomessaggio a Lucio Tunis, musicista e professore cagliaritano, "per uno scambio di vedute tra esseri umani".

E nel messaggio ha voluto rivolgere a tutta la comunità isolana un appello a rispettare le misure anti-Covid.

"Io - dice Al Bano - mi trovo a casa semplicemente perché ho capito che o teniamo fuori casa il virus o dovremo fare i conti con quel maledetto virus che di danni ne sta facendo in tutte le parti del mondo".

Poi l'esortazione alla comunità sarda: "Stiamocene a casa, riscopriamo le gioie che molto spesso non curiamo in profondità. Adesso abbiamo il tempo, salviamoci da questo incubo chiamato Coronavirus".

Poi la domanda finale: "Ce la faremo?". E l'immediata risposta: "Io dico di sì".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...