CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

ordine pubblico

Solinas chiede l'intervento della Brigata Sassari

"La presenza dei nostri militari - scrive il presidente della Regione - garantisce serenità e sicurezza a tutti i cittadini"
la brigata sassari (archivio l unione sarda)
La Brigata Sassari (Archivio L'Unione Sarda)

Il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, chiederà al Governo di poter impiegare i militari della Brigata Sassari nel controllo del territorio sardo "per garantire sul territorio regionale il rispetto delle misure di contenimento epidemiologico del CoViD-19 unitamente alle altre forze già operative".

"La presenza stessa dei nostri militari sulle strade dell'Isola - comunica Solinas in una nota - rappresenta un presidio che garantisce serenità e sicurezza a tutti i cittadini, oltre che garantire un rigoroso rispetto delle norme, fondamentali in questo momento per il contenimento dell'emergenza".

Sul punto, chiarisce, lo Statuto Speciale consente esplicitamente al Governo di delegare al Presidente della Regione le funzioni di tutela dell'ordine pubblico anche con l'impiego di tutte le altre forze armate ai sensi dell'articolo 49.

Anche il capogruppo FdI in Commissione Difesa della Camera, Salvatore Deidda, sollecita l'intervento della Brigata Sassari per "garantire eccellenti risultati in termini di tutela e controllo dell'ordine pubblico".

Primo firmatario di un'interrogazione presentata insieme ai colleghi del gruppo, Deidda ritiene che "in Sardegna, nonostante il grande sforzo delle altre forze dell'ordine, del Corpo forestale e di Forestas, sarebbe opportuno che il ministro della Difesa chiamasse in causa le nostre Forze Armate, in primis la Brigata Sassari, non solo a supporto dei nostri uomini e donne delle forze dell'ordine ma per realizzare postazioni di triage e supportare in campo sociosanitario".

(Unioneonline/D)

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...