CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

in nave

Trenta sardi bloccati per ore a Livorno, ma alla fine partono per l'Isola

Inizialmente bloccati, sono partiti dopo aver presentato l'autocertificazione. Il racconto di un sardo proveniente da Modena
il porto di livorno (archivio us)
Il porto di Livorno (archivio US)

Una trentina di sardi in attesa di imbarco su una nave Moby al porto di Livorno sono rimasti bloccati qualche ora per via della chiusura di porti e aeroporti sardi disposta dal ministro De Micheli su richiesta del presidente della Regione Christian Solinas.

Alla fine, dopo aver presentato l'autocertificazione alla polizia, sono saliti sulla nave, partita alle 22.

"Le nuove disposizioni ci hanno spiazzati - spiega un uomo al momento in attesa al porto toscano -, cambiare le regole in un'ora non è possibile".

"Io - continua - vengo da Modena con la mia compagna, siam venuti sin qui in auto e stavamo rientrando in Sardegna perché residenti. Ma stanno imbarcando solo le merci e non le persone".

"Siamo tutti spaesati - racconta -, c'è chi ha preso il treno, chi l'auto, chi l'autobus per arrivare a Livorno. Non sappiamo che fare". Poi il lieto fine con la partenza per l'Isola.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...