CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

in piazza

I ragazzi di Fridays for Future: "Non fossilizziamoci, diciamo no al metano"

In corteo per le strade del capoluogo almeno duecento ragazzi

Un fiume di studenti attraversa il centro di Cagliari nel primo giorno di sciopero del 2020 promosso da Fridays for Future Cagliari.

Almeno duecento ragazzi delle scuole superiori si sono dati appuntamento alle 9 in piazza del Carmine e dopo un'ora hanno dato vita a un grande corteo per le vie della città.

"Una manifestazione esclusivamente sarda - dicono i rappresentanti del movimento -. Per questo motivo oggi siamo meno delle altre volte".

A scendere in piazza, oggi, sono soltanto gli studenti di Cagliari: "È importante ricordare a tutti che abbiamo un problema urgente , è in gioco il nostro futuro".

Il dito è puntato contro il progetto di metanizzazione dell'Isola: "Perché il metano è un combustibile vecchio e inquinante", spiega Alice Beccari, rappresentante di Fridays for Future.

Tra le voci di una piazza gremita c'è anche quella di Angelo Cremone, di Sardegna Pulita: "È una vera emergenza, i rigassificatori a ridosso dei porti sono un pericolo che la politica sta sottovalutando".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...