CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Cagliari

Marciapiede "killer" in via Garibaldi, l'allarme dei residenti

Un dislivello improvviso, e che sta causando cadute a ripetizione
una delle vittime del marciapiede (foto inviata da mauro sini)
Una delle "vittime" del marciapiede (foto inviata da Mauro Sini)

Un marciapiede sollevato nella sua parte "centrale" di circa 10 centimetri, quanto basta per scatenare cadute a ripetizione dei passanti che si trovano, sfortunatamente, a fare i conti con l'improvviso dislivello.

Succede a Cagliari, nella centralissima via Garibaldi, dove dopo l'ennesima brutta caduta rimediata questa mattina da una donna, residenti e negozianti hanno dato l'allarme.

"Le persone cadono in continuazione - spiega a Unionesarda.it Mauro Sini, titolare di un negozio proprio di fronte al punto "incriminato", all'altezza del civico 248-250 - e oggi diverse persone mi hanno riferito di una donna che è caduta di faccia rompendosi il naso. Incidenti che ormai si ripetono con una frequenza a dir poco allarmante".

Il pericoloso dislivello (foto Mauro Sini)
Il pericoloso dislivello (foto Mauro Sini)

"Abbiamo chiesto ai vigili di porre rimedio a questa situazione di estremo pericolo - ha poi proseguito - non ottenendo però ad oggi alcuna risposta. Abbiamo anche chiesto di rimettere dei dissuasori in modo che le persone percepiscano il dislivello, ma nulla è stato fatto".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...