CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

pirati informatici

Torna a funzionare la pagina Facebook dei pastori sardi, era stata hackerata

I due amministratori erano stati estromessi dalla gestione, uno di loro - Gianuario Falchi - era stato dato addirittura per morto sul suo profilo personale
il logo di facebook (foto pixabay)
Il logo di Facebook (foto Pixabay)

Ha ripreso a funzionare correttamente la pagina Facebook "Pastori di Sardegna", che ieri a tarda sera è stata vittima di un attacco hacker.

La pagina raccoglie le discussioni e le informazioni sulle attività dei pastori, ieri ha subito l'attacco dei pirati informatici. Tra le pecore è comparsa una maschera da Joker e poi un messaggio di insulti.

Anche i due amministratori hanno subito conseguenze: Gianuario Falchi e Nenneddu Sanna sono stati estromessi dalla gestione delle pagine e Falchi inoltre è stato dato per morto sul suo profilo personale.

I due sono riusciti a riprendere il controllo delle conversazioni e hanno eliminato i messaggi pieni di insulti e le foto inserite dagli hacker.

Gli amministratori hanno presentato denuncia alla Digos e alla Polizia postale, che hanno già raccolto alcuni elementi sul caso.

(Unioneonline/s.s.-L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}