CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

cagliari

Fermato lo scippatore seriale: agiva tra San Benedetto e Pirri

Si tratta di un 44enne già noto alle forze dell'ordine

Erano le donne, soprattutto nelle ore serali, le sue vittime preferite. Lo scippatore seriale era entrato in azione alla fine di ottobre, e aveva continuato anche a novembre. Undici in totale i colpi portati a termine in particolare nei quartieri cagliaritani di San Benedetto e Pirri.

Ora l'uomo è stato individuato e arrestato dalla polizia.

Le indagini sono partite dalla descrizione fatta alla centrale operative: una persona che agiva con un casco con inserti di colore chiaro, a bordo di uno scooter scuro senza parabrezza e bauletto posteriore. Esaminati i filmati delle telecamere di sorveglianza, la Squadra mobile, sezione reati contro il patrimonio, ha isolato alcuni particolari elementi come il modello dello scooter, un Aprilia Scarabeo 125 con la parte anteriore del parafango sverniciata, e le scarpe indossate dallo scippatore, bianche, alte e del tipo da ginnastica.

Ma ancora più importante per individuare l'autore è stata la localizzazione di uno dei cellulari sottratti, che è stato registrato a Quartu Sant'Elena, in una via in cui gli investigatori hanno trovato proprio lo scooter e l'uomo, nel cui appartamento c'erano il casco - nel frattempo verniciato in modo grossolano - e le scarpe.

In manette è quindi finito A.N., 44enne già noto alle forze dell'ordine.

A suo carico ci sono episodi che da scippo si sono trasformati in rapina a causa delle lesioni subite dalle vittime.

(Unioneonline/s.s.)

L'AMICO AGGREDISCE GLI AGENTI (di Matteo Vercelli)

L'INTERVISTA (di Matteo Vercelli)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...