CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

la collisione

Cargo contro nave passeggeri
Cagliari, tragedia sfiorata al porto

"Non è stato un errore umano", precisano da Tirrenia. L'incidente causato dal forte vento di scirocco
la ariadne attraccata al porto di cagliari (foto l unione sarda madeddu)
La Ariadne attraccata al porto di Cagliari (foto L'Unione Sarda - Madeddu)

Poteva essere una tragedia, per fortuna l'incidente tra due navi al porto di Cagliari si è risolto con pochi danni a una nave passeggeri.

Il cargo "Massimo Mura" della Tirrenia, un "piccolo gigante" di 193 metri (e oltre 23 mila tonnellate di stazza) questo pomeriggio sembrava un cavallo difficile da domare mentre cercava di entrare in porto a Cagliari.

Il forte vento di scirocco che soffia da stamattina sul sud dell'Isola, con raffiche anche fino a 60 chilometri orari, è stato all'origine dell'incidente che ha coinvolto un'altra nave della stessa compagnia Tirrenia che si trovava in banchina, la "Ariadne".

Poco prima della 16, la "Massimo Mura" guidata da un rimorchiatore ha tentato la prima manovra di attracco ma le condizioni del vento hanno richiesto l'intervento dei un secondo mezzo. Durante il secondo tentativo, il forte vento ha spezzato un cavo e il cargo ha strisciato contro la "Ariadne", la nave passeggeri che collega Cagliari con Palermo che in quel momento si trovava in banchina.

Nessun ferito, per fortuna. Ma attimi di paura. "Non è stato un errore umano", precisa l'Ufficio stampa della Tirrenia, "per fortuna non ci sono stati feriti. Ma solo qualche danno alla nave di cui adesso stiamo valutando l'entità". Sull'incidente, la Capitaneria di Porto di Cagliari che conduce le indagini mantiene il più stretto riserbo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...