CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il caso

Quartu, lascia la figlioletta in auto
Bimba soccorsa dai carabinieri

L'uomo è andato a fare la spesa
la bimba con i militari (foto l unione sarda serreli) a destra i carabinieri (archivio l unione sarda)
La bimba con i militari (foto L'Unione Sarda - Serreli); a destra i carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

È stato denunciato dai carabinieri di Quartu Sant'Elena l'uomo che ha lasciato in macchina per mezz'ora la figlioletta di due anni per andare a fare la spesa in un centro commerciale dell'hinterland cagliaritano.

La bimba, soccorsa dai militari del Radiomobile, sta bene.

La vicenda è avvenuta nel primo pomeriggio. Il 58enne, originario di Siliqua, ha raggiunto il supermercato, ha parcheggiato e ha chiuso dentro l'auto la bambina. Poi è entrato al centro commerciale.

Sono state alcune persone che si trovavano nel parcheggio a dare l'allarme. Dato il recente episodio a Catania, dove un bimbo è morto dopo essere stato lasciato per cinque ore sotto il sole dentro una macchina, hanno avvisato la security e i carabinieri.

La piccola - che sembrava dormire - era sul seggiolino posizionato sul sedile posteriore quando i militari sono riusciti ad aprire una delle portiere per estrarla e l'hanno infine affidata al sanitari del 118.

Il padre, contro cui si sono scagliate diverse persone che hanno assistito all'episodio, è stato denunciato per abbandono di minore.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...