CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

momenti di paura

Colta da malore mentre è in acqua, tragedia sfiorata al Poetto

Provvidenziale l'intervento di due bagnini, di un finanziere fuori servizio e di un medico
il poetto (l unione sarda ungari)
Il Poetto (L'Unione Sarda - Ungari)

Tragedia sfiorata al Poetto di Cagliari.

Merito di due bagnini, un finanziere fuori servizio e un medico che questa mattina hanno salvato la vita a una bagnante colpita da un improvviso malore.

La donna, di 72 anni, si è sentita male mentre passeggiava in mare con un'amica nelle vicinanze dello stabilimento balneare "Il Lido".

"La bagnante priva di sensi è stata avvistata da un altro bagnante che camminava accanto a lei - racconta il bagnino, Nivio Secci - che è prontamente intervenuto, e ha chiamato il nostro aiuto".

Portata fuori dall'acqua dai bagnini, le sono state applicate le prime manovre previste nei casi di annegamento, anche con l'aiuto di un finanziere, in forza alla Sezione Antiterrorismo Pronto Impiego della Seconda Compagnia del capoluogo, e di un medico, che in quel momento erano al mare.

Nel frattempo è scattato l'allarme al 118 e sul posto sono arrivate un'ambulanza e il quad dei volontari.

La donna è stata poi presa in carico dal personale sanitario e trasferita al Policlinico Universitario di Monserrato per ulteriori accertamenti.

(Unioneonline/l.f.-D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...