CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'ordinanza

Duplice omicidio a Ruinas, lutto cittadino per i funerali delle vittime

Lo ha deciso il sindaco: "L'intera comunità è rimasta fortemente colpita dalla dolorosa scomparsa dei due concittadini"
il luogo del delitto (ansa)
Il luogo del delitto (Ansa)

A Ruinas è lutto cittadino.

Lo ha proclamato con un'ordinanza stamani il sindaco Ester Tatti nella giornata dei funerali di Pietrino Secci e Carmelino Marceddu, allevatori ottantenni del paese, vittime dell'efferato duplice omicidio di lunedì mattina nelle località Baralla, nelle campagne del paese, nei terreni dove i due pensionati si occupavano delle loro vacche. La cerimonia funebre inizierà alle 16 nella chiesa parrocchiale.

Il sindaco ha scritto nell'ordinanza: "L'intera comunità è rimasta fortemente colpita dalla dolorosa scomparsa dei due concittadini, partecipa vivamente all'immenso dolore dei familiari e si stringe affettuosamente a loro, esprimendo commossa solidarietà".

Il primo cittadino ha invitato tutte le istituzioni pubbliche, organizzazioni sociali, culturali e produttive e titolari di ogni genere di attività "a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, in concomitanza con la cerimonia funebre".

Ieri intanto al Policlinico di Monserrato il medico legale Roberto Demontis ha eseguito l'autopsia sulle due salme, restituite poi ai familiari. Sull'esito non trapela ancora nulla, ma è certo che Marceddu e Secci siano prima stati colpiti al petto con un fucile caricato a pallettoni, poi i due corpi sono stati posti uno sopra l'alto e raggiunti da un altro colpo al viso.

Sul duplice omicidio aleggia ancora la macchia della faida, che da decenni ha provocato morti e spargimento di sangue a Ruinas. Anche se la comunità compatta continua a rifiutare questo collegamento.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...