CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

la festa

Sant'Efisio, piove a Nora: salta la processione alle rovine

È la prima volta che accade in 363 anni. Ed è polemica

Uno dei momenti più emozionanti della permanenza di Sant'Efisio a Nora, la processione negli scavi archeologici della città fenicio punico romana, è stata annullata causa maltempo.

Troppo pericoloso portare a spalla la statua del Santo, altissimo il rischio di scivolare e rovinare il simulacro.

È la prima volta che accade una cosa simile in 363 anni di storia.

Il rituale previsto alle rovine si è tenuto davanti alla chiesetta di Nora. La statua è stata poi risistemata nel cocchio di campagna alla volta di Pula, nella cui chiesa di San Giovanni Battista i riti prevedono che il simulacro del Martire Guerriero trascorra l’ultima notte prima di rientrare nella sua chiesetta di Stampace.

Domani comincia il pellegrinaggio a ritroso verso Cagliari, con tutte le tappe che sono state fatte all’andata. L’ultima è quella a Villa Ballero a Giorgino, dove domani sera il santo risalirà sul cocchio di città e cambierà d’abito, indossando quello più elegante. Poi raggiungerà a tarda notte la chiesetta di Stampace, dove all’Alter nos Raffaella Lostia sarà annunciato che per la 323ª volta il voto della città nei confronti di Sante Efisio è stato sciolto.

La messa a Nora (foto L'Unione Sarda - Almiento)
La messa a Nora (foto L'Unione Sarda - Almiento)

LE POLEMICHE - La decisione di saltare la tappa dell'area archeologica, intanto, fa discutere. Molti sostengono che, non essendo in corso un vero e proprio temporale, si poteva comunque iniziare la processione, ma gli organizzatori hanno deciso di annullarla. Peraltro, venti minuti dopo la decisione la pioggia era cessata.

La statua di Sant’Efisio sarebbe dovuta essere portata a spalla su un fondo scivoloso, inoltre si è preferito non bagnarla per proteggerla, come ha spiegato il parroco di San Giovanni Battista a Pula, Don Marcello Loi. D'accordo con lui il presidente dell’arciconfraternita del gonfalone, Giancarlo Sanna, e il sindaco di Pula, Carla Medau.

I VIDEO:

DON MARCELLO LOI:

GIANCARLO SANNA:

IL SINDACO CARLA MEDAU:

L'ALTER NOS RAFFAELLA LOSTIA:

SEGUI LA DIRETTA

LA PRIMA GIORNATA

LA SECONDA GIORNATA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...