CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

indagini in corso

Giorgino, il mistero del teschio
"Forse appartiene a una donna"

Polizia Scientifica al lavoro per dare un'identià alle spoglie ritrovate sulla spiaggia cagliaritana
scientifica al lavoro per dare un nome al teschio ritrovato a giorgino (foto ansa e polizia)
Scientifica al lavoro per dare un nome al teschio ritrovato a Giorgino (Foto Ansa e Polizia)

Proseguono le indagini sul teschio umano ritrovato, assieme ad altri resti, ieri mattina sulla spiaggia cagliaritana di Giorgino.

Al lavoro, per dare un'identità alle spoglie, rinvenute per caso da una passante, ci sono gli uomini della Polizia scientifica del Gabinetto regionale, ma presto potrebbero entrare in gioco anche i colleghi della Scientifica di Roma.

Secondo una prima ipotesi, il cranio potrebbe appartenere a una donna adulta.

Esclusa dunque l'ipotesi, circolata subito dopo la macabra scoperta, che si tratti dei resti della piccola Esperanza Lara, la bimba rom di 20 mesi scomparsa proprio da Giorgino poco prima di Natale.

Ma dopo i primi rilievi gli inquirenti avrebbero anche già accantonato la pista delle spoglie di un migrante annegato in mare.

Gli investigatori stanno dunque vagliando l'elenco delle persone scomparse, a caccia di indizi utili per riuscire a collegare un nome alle ossa.

Ossa che, anche questa è un'altra possibilità, potrebbero anche non appartenere alla stessa vittima.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...